Posizionabile nel segmento medio-grande delle perforatrici brandeggiabili, e nel segmento inferiore delle perforatrici per consolidamento in galleria, grazie alla sua originale peculiarità di poter essere utilizzata sia per l'esecuzione di micropali, tiranti d'ancoraggio e di consolidamento secondo  tecnica Jet grouting, sia per l'esecuzione di infilaggi in galleria  ove sono richieste altezze di perforazione in orizzontale fino a cinque metri.

Notevoli le doti di elevata manovrabilità, affidabilità e produttività, anche in caso di utilizzo in condizioni estremamente gravose,  il tutto  grazie all'adozione di numerose soluzioni tecniche innovative e di un accurato dimensionamento di tutte le parti strutturali.

PRINCIPALI DATI TECNICI

  • Coppia Max : 32.000 Nm
  • Motore DEUTZ TCD L06 : 200 HP
  • Peso : 24.000 Kg
  • Corsa utile : 6.7000mm
  • Serraggio Morse : 60 - 325mm
  • Tiro/Spinta : 12.000d daN

  • Gruppo di articolazione  ralla - moto riduttori,  applicato sul corpo macchina, che permette un ulteriore movimento indispensabile nel posizionamento per perforazioni in galleria  con batterie di perforazione di diametro fino a 140mm e profondità utile di 12 metri.
  • Utilizzo in esterno senza alcuna modifica  di configurazione propria con la possibilità di eseguire perforazioni Jetting fino a profondità utile di 20 metri o di eseguire perforazioni con caricatore semiautomatico da una + tre aste, anche elicoidali, di diametro fino a 140 mm per profondità fino a 16 metri e fino a 24 metri con mast corsa 6,7 metri. E' disponibile anche un mast corsa 10,5 metri per utilizzo verticale.
  • E' possibile installare il caricatore automatico in abbinamento alle prolunghe tralicciate profondità utile 20 metri, per ottenere una profondità utile totale di 32 metri.
  • Controllo elettrico a distanza o, se richiesto, controllo  radio di tutte le funzioni di movimento e lavoro per garantire sempre condizioni di massima sicurezza mantenendo massima produttività  e affidabilità di funzionamento.
  • Sistema automatico di ripartizione della  potenza per l’ottimizzazione delle prestazioni della perforatrice per il mantenimento di un’elevatissima produttività di lavorazione.
  • Adozione di dispositivi automatici che rendono più semplice l’uso della macchina stessa anche da parte di personale meno esperto.
  • Generoso sovradimensionamento delle parti strutturali che tiene conto di condizioni critiche generate da eventuali  errori da parte dell’operatore stesso.


L’adozione di un motore da 200 hp rende disponibile  una potenza eccezionale che permette di raggiungere ineguagliabili livelli di produttività.
Sono applicabili rotary con coppia max. fino a 32000 Nm, aventi elevata potenza specifica che permette contemporaneità  di funzionamento con alti valori di coppia e  velocità di rotazione anche in caso di applicazione di doppia rotary o martello esterno + rotary.

La perforatrice è conforme alle norme CE, specificatamente alla UNI EN 791

Cerchi informazioni, vuoi un preventivo ? Contattaci!