La MDT 140 B si colloca nel segmento medio delle perforatrici brandeggiabili, realizzata per utilizzi gravosi in cantiere, è dotata di elevata manovrabilità, affidabilità e produttività, il tutto grazie all'adozione di numerose soluzioni tecniche innovative. In fase di progettazione sono stati previsti dispositivi di  protezione attivi e passivi che garantiscono condizioni di massima sicurezza per l'operatore e per le eventuali altre persone che possono trovarsi presso la macchina. Le scelte progettuali previste per la MDT 140 B tengono conto delle necessità, ricorrenti in cantiere, di poter eseguire lavori diversi con la medesima attrezzatura.

PRINCIPALI DATI TECNICI

  • Coppia Max : 32.000 Nm
  • Motore DEUTZ TCD L04W : 162 HP
  • Peso : 14.700 Kg
  • Corsa utile : 4.000mm
  • Serraggio Morse : 48 - 325mm
  • Tiro/Spinta : 12.000d daN
  • Elevata stabilità durante i movimenti di traslazione e piazzamento a vantaggio della sicurezza e della manovrabilità, anche con prolunghe tralicciate per l'esecuzione di iniezioni Jet Grouting per profondità utile di 16mt.
    Motore da 162 hp per applicazioni con alte prestazioni di rotary fino a 32000 Nm, doppia rotary, Top Hammer. Il motore è dotato di una centralina elettronica che tiene costantemente monitorato il suo corretto funzionamento, segnalando per mezzo di allarmi eventuali anomalie.
  • Consolle portatile di comando a distanza via cavo, o se richiesto via radio, per una visione globale della zona di lavoro e per una sensibile riduzione dei tempi di spostamento e piazzamento effettuabili in condizioni di massima sicurezza soprattutto durante le operazioni di carico e scarico. Tutte le funzioni di traslazione-piazzamento-perforazione sono installate nel comando a distanza via cavo o radio.
  • Sistema automatico di ripartizione della potenza per l'ottimizzazione delle prestazioni della perforatrice per il mantenimento di un'elevatissima produttività di lavorazione.
  • Adozione di dispositivi automatici che rendono più semplice l'uso della macchina stessa anche da personale meno esperto.
  • Generoso sovradimensionamento delle parti strutturali che tiene conto di condizioni critiche generate da eventuali errori da parte dell'operatore stesso.
  • Soluzioni tecniche atte a garantire ridottissimi costi di gestione e massima facilità nelle operazioni di manutenzione.



La perforatrice è conforme alle norme CE, specificatamente alla UNI EN 791.

 

 

Cerchi informazioni, vuoi un preventivo ? Contattaci!